Il teatro delle idee

Gli allievi della scuola del Teatro Biondo di Palermo, diretti da Emma Dante, una delle più interessanti registe della nuova generazione, saranno gli interpreti di un’originale versione dell’Odissea A/R; Neri Marcorè declinerà i versi di Pasolini con le canzoni di De Andrè (Quello che non ho); una bizzarra e sinistra agenzia organizzerà viaggi “estremi” e definitivi (Il solito viaggio); cantanti funambolici si proporranno come jukebox viventi (Oblivion: The human jukebox); Marco Paolini propone un esperimento di “fantascienza narrata a teatro”, una storia che racconta di un futuro probabile fatto di cose, di bestie e di umani rimescolati insieme come si fa con le carte prima di giocare (Numero primo); Paolo Rumiz dedicherà un sentito e dolente omaggio ai suoi avi morti durante la Grande Guerra (Come cavalli che dormono in piedi); Paolo Cevoli, nei panni di un “garzoncello” a bottega di Michelangelo Buonarroti ci illustrerà il carattere del grande genio e di quanto sia difficile vivergli accanto (Perché non parli?).
Il Teatro delle Idee, come sempre, sarà una fucina scoppiettante, ricca di temi nuovi e coinvolgenti.


Spettacoli di riferimento:

al Teatro Comunale Giuseppe Verdi di Pordenone:
- Odissea A/R (consigliato alle classi quarte e quinte)
- Quello che non ho

al Teatro Verdi di Maniago:
- Il solito viaggio
- Oblivion: The human jukebox

all’Auditorium del Centro Civico di San Vito al Tagliamento:
- Numero primo

al Teatro Comunale di Zoppola:
- Come cavalli che dormono in piedi

al Teatro Pasolini di Casarsa:
- Oblivion: The human jukebox
- Perché non parli?

 

Link di approfondimento:

ODISSEA A/R
Teatro Biondo, Palermo >>
Teatro Bellini, Napoli >>
Diario di un viaggio teatrale >>
Intervista a Emma Dante >>
ilsole24ore >>
Tuttoggi.info >>
Il Messaggero >>

QUELLO CHE NON HO
Teatro Comunale Giuseppe Verdi, Pordenone >>
Teatro Il celebrazioni, Bologna >>
TeatriOnline >>
RadioEco.it >>
Neri Marcorè a Pavia >>