abc del teatro

Apollineo e Dionisiaco

L’apollineo è l’arte della misura e dell’armonia, della conoscenza di sé e dei propri limiti. Il dionisiaco non è la rozza anarchia delle feste e delle orge pagane, ma è votato all’ebbrezza, alle forze incontrollate dell’uomo che rinasce secondo il mito della primavera, alla riconciliazione di natura e individuo. Apollineo e dionisiaco non potrebbero esistere l’uno senza l’altro: essi sono complementari nel lavoro creativo, hanno dato origine all’arte greca e, più in generale, alla storia dell’arte. (vedi F. Nietzsche: “La nascita della Tragedia”).

Guarda il video >>