abc del teatro

Presenza

Nel gergo teatrale “avere presenza” significa sapersi conciliare l’attenzione del pubblico, ma anche essere dotati di un “non so che” che provoca l’immedesimazione dello spettatore, dandogli l’impressione di vivere altrove e in un eterno presente. Secondo un’opinione diffusa fra i professionisti del teatro, la presenza è per l’attore il bene supremo da possedere, per il pubblico da provare.

Guarda il video >>